Questo articolo è stato letto 1 volte

E’ legittimo l’arresto del conducente che si è dato alla fuga anche se questo avviene a oltre 30 ore dal fatto, allorchè le ricerche e le indagini non si siano interrotte così da integrare il concetto della quasi flagranza. La nuova sentenza della Cassazione penale IV sezione, 10 agosto 2015, n. 34712

e-legittimo-larresto-del-conducente-che-si-dato-alla-fuga-anche-se-questo-avviene-a-oltre-30-ore-dal-fatto-allorch-le-ricerche-e-le-indagininon-si-siano-interrotte-cosigrave.jpg

Leggi la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *