Questo articolo è stato letto 1 volte

In caso di incidente, rispettare i limiti di velocità non significa sempre essere esenti da colpe. In autostrada la massima velocità può essere mantenuta solo se la visuale è libera per un lungo tratto, in modo da poter sempre mantenere una distanza di sicurezza e consentire di effettuare manovre di emergenza – Corte di Cassazione, sez. IV penale, 24/8/2015, n. 35331

in-caso-di-incidente-rispettare-i-limiti-di-velocit-non-significa-sempre-essere-esenti-da-colpe-in-autostrada-la-massima-velocit-pu-essere-mantenuta-solo-se-la-visuale-egrav.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *