Questo articolo è stato letto 0 volte

Barcellona – Via ai test sulla videosorveglianza cittadina. Sarà affidata alla Polizia municipale

videosorveglianza-area-telecamera

videosorveglianza-area-telecameraSono iniziati i test per verificare l’efficienza dell’impianto di videosorveglianza comunale, che ha consentito con le risorse del Pon Sicurezza del Ministero degli Interni di sistemare sul territorio ben 32 telecamere, di cui 16 mobili, tutte collegate alla centrale operativa, allestita all’interno del comando della Polizia Municipale. E’ stato infatti installato l’unico monitor da cui l’operatore potrà visionare in sequenza le immagini che arriveranno dalle telecamere piazzate in alcuni punti strategici della città, scelti anche su indicazione delle forze dell’ordine. Alle fasi della prima verifica era presente il vice comandante della Polizia municipale Salvatore Di Pietro.

Le zone coperte da videosorveglianza sono le seguenti: Piazza Falcone Borsellino, nei pressi del tribunale e del palazzetto dello sport; Via dello Stadio e Via Giorgio La Pira, nell’area d’ingresso allo stadio D’Alcontres; l’Arena Montecroci; Piazza Duomo e la Via Roma; Piazza San Sebastiano e i giardini Oasi; Piazza Convento a Sant’Antonino, Via San Giovanni Bosco davanti al Comune e all’oratorio salesiano; Via Operai, Via Marconi e lungo gli assi di attraversamento della città; l’area dell’ospedale Cutroni Zodda; lo svincolo autostradale; la stazione ferroviaria di contrada Coccomelli; Piazza San Francesco di Paola; l’area antistante la stazione degli autobus; la piazza mercato nella zona Sant’Andrea; la via Medaglia d’oro Lorenzo Cutugno; la piazza San Giovanni. A queste si aggiungono le telecamere già installate in piazza Alfano e quelle di piazza delle Ancore, ma ancora non messe in rete.

 

Fonte: www.24live.it

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *