Questo articolo è stato letto 2 volte

Rimini – Frustato dal cocchiere per un sorpasso in scooter

carrozze-uber

carrozze-uberHa frustato un 15enne che lo stava sorpassando in scooter. E’ stato denunciato per lesioni, un vetturino di piazzale Kennedy, di 59 anni, che da anni porta in giro i turisti sulla carrozzella. Lui sostiene di non averlo fatto di proposito, che il colpo è ‘scappato’ e non era indirizzato al giovane. Ma questo,calciatore nelle giovanili del Cesena, ha riportatouna prognosi di 20 giorni e ora il fascicolo è sul tavolo del magistrato che dovrà riscostruire con esattezza come sono andate le cose.

I fatti risalgono al 22 agosto scorso, ma solo qualche giorno fa la denuncia è stata presentata dai familiari del minorenne. Erano le sei del pomeriggio, e secondo una prima ricostruzione, il 15enne era in sella al suo scooter e insieme ad altri tre amici stava viaggiando all’altezza di piazzale Kennedy, quando si sono trovati davanti la carrozella condotta dal vetturino che stava portando in giro per Marina centro alcuni turisti.

A quanto sembra, ma è una circostanza ancora da verificare con chiarezza, la carrozzella stava procedendo nella corsia preferenziale, trattandosi di una vettura ‘pubblica’. Forse i ragazzini dietro scalpitavano per passare, certo è che qualcuno di loro ha cominciato a suonare il clacson, per avvertire che stavano sorpassando. Erano una fila di quattro, ma il primo che si è affiancato al cavallo si è visto arrivare una violentissima frustata sulla schiena. Nonostante il colpo, il 15enne è riuscito ugualmente a tenere la strada, ma si è fermato qualche metro dopo, sia per il dolore che per ‘chiarire’ con il vetturino.

La situazione si è scaldata subito. Il giovane aveva un segno profondo sulla schiena, e piuttosto sconvolto ha chiamato i genitori. Quando il padre è arrivato e ha visto come era ridotta la schiena di suo figlio è andato naturalmente su tutte le furie. Ha affrontato il vetturino chiedendo conto del gesto, e questo si è difeso sostenendo che non era stato un gesto volontario. La frustata era ‘partita’ per controllare i cavalli che si era innervositi con il rumore del clacson.

Poco dopo sul posto sono arrivati anche i carabinieri, mentre il ragazzino veniva portato al pronto soccorso dell’Infermi per essere medicato. La ferita era piuttosto brutta e gli iniziali sette giorni di prognosi sono poi saliti fino a 21. A quel punto, i genitori del 15enne, assistiti dall’avvocato Igor Bassi, hanno deciso di presentare una denuncia per lesioni nei confronti del vetturino. Il fascicolo è ora in Procura e toccherà al magistrato ricostruire la dinamica della frustata. Il legale che rappresenta la famiglia ha già chiesto che vengano sentiti due degli amici che si trovavano sugli scooter che venivano subito dietro e che avrebbero visto meglio degli altri.

 

Fonte: www.ilrestodelcarlino.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *