Questo articolo è stato letto 0 volte

Barletta – Due vigili urbani inseguono e arrestano uno scippatore

Due sottufficiali, Lombardi Antonio e Rondinone Carmela, appartenenti al Comando di Polizia Municipale di Barletta, impegnati in un ordinario servizio automontato di controllo del territorio, sono intervenuti in via Chieffi a seguito di una richiesta di intervento proveniente da alcune persone che inseguivano un uomo.

I sottufficiali prontamente si ponevano a loro volta all’inseguimento del sospettato prima con l’auto di servizio e immediatamente dopo rincorrendolo e bloccandolo in via Doronzo, dopo alcune fasi concitate, durante le quali gli agenti hanno dovuto sottrarre il fermato alla reazione della gente.

È stato appurato che l’uomo, Savino Nicola Dicandia, aveva appena scippato una collanina dal collo di una donna, appunto in via Chieffi.

La pronta reazione della signora, che ha subito inveito contro lo scippatore attirando l’attenzione dei presenti e determinando l’intervento dei sottufficiali della Polizia Municipale, è stata questa volta provvidenziale.

L’uomo, di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine per una lunga serie di reati contro il patrimonio, è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato dalla destrezza (art. 624 bis comma 2°), e trasferito presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Fonte: www.barlettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *