Questo articolo è stato letto 0 volte

Ambulante senegalese aggredisce un vigile ad Avola

È stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale dopo che all’interno della fiera settimanale di piazza San Sebastiano aveva aggredito una vigilessa (l’ispettore-capo Antonella Sessa) che stava operando assieme a un collega della pattuglia il sequestro della merce della sua bancarella di vendita perché non assegnataria del posteggio nell’area mercatale.

A finire agli arresti domiciliari, al termine delle formalità di rito presso il Comando Compagnia dei carabinieri di Noto, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Siracusa Margherita Brianese, è stata U.F., 40 anni, residente ad Avola, incensurata, di origine senegalese, co-titolare assieme al marito di una bancarella per la vendita di prodotti di bigiotteria, autrice seconda l’accusa della violenta aggressione contro l’ispettore -capo Antonella Sessa, responsabile del Servizio Commercio e Annona del Comando di polizia municipale.

Fonte: siracusa.gds.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *