Questo articolo è stato letto 0 volte

Modena: aggredisce donna in bus, interviene la Municipale

È stato denunciato all’Autorità giudiziaria per minacce a pubblico ufficiale e rifiuto delle generalità, ma le cose si potrebbero aggravare ulteriormente per l’uomo accusato di aver aggredito una signora che aveva preso posto sulla corriera diretta a Castelfranco nel sedile anteriore a quello che lui occupava.

Il fatto è accaduto poco prima delle 20 di domenica 4 ottobre presso la Stazione delle autocorriere di Modena. Secondo la ricostruzione della donna, una 45enne di nazionalità nigeriana residente a Castelfranco Emilia, un giovane uomo, oltre a rivolgerle sputi e offese è arrivato a sferrarle un colpo alla nuca, inducendola a cambiare posto per poi continuare a molestarla fino a farle cadere la borsa della spesa. L’autista del mezzo ha subito dato l’allarme fermando una pattuglia della Polizia municipale in servizio nelle vicinanze. Rintracciato dagli operatori della Municipale ancora all’interno della corriera, il giovane, in stato di alterazione psicofisica, ha rifiutato di esibire documenti e di dare le proprie generalità ed è passato rapidamente alle minacce anche nei loro confronti. È stato quindi accompagnato al Comando di via Galilei per le procedure di identificazione e qui ha detto di aver bisogno di cure mediche senza precisare i sintomi del malessere, i sanitari del 118 chiamati sul posto non hanno però rilevato alcuna anomalia nei parametri. Gli accertamenti della Municipale hanno infine consentito di verificare le generalità del giovane, un rumeno, B.I. le iniziali, del 1995, residente Serramazzoni; a suo carico sono anche risultati precedenti per reati simili.

 

Fonte: www.bologna2000.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *