Questo articolo è stato letto 0 volte

Legnano, tentano un colpo in gioielleria in pieno giorno: fermati e arrestati

In pieno giorno, e sotto lo sguardo di alcuni passanti, hanno preso a bastonate le vetrine di una gioielleria. Hanno aperto un varco e afferrato alcuni preziosi. Stavano per scappare ma sono stati bloccati. È successo nel pomeriggio di martedì presso la gioielleria Sironi di Corso Magenta a Legnano.

Il fatto. Poco prima delle 14 i malviventi sono arrivati a bordo di uno scooter davanti alla gioielleria e a colpi di bastone hanno infranto due vetrine della gioielleria. Il comandante della polizia locale Daniele Ruggeri e un agente della polizia di Stato (entrambi in pausa pranzo) sono intervenuti. È nata una colluttazione al termine della quale, anche grazie all’intervento di un dipendente comunale, i malviventi sono stati fermati. La refurtiva è stata recuperata dagli agenti della polizia di Stato che hanno arrestato i due malviventi.

Il primo cittadino di Legnano Alberto Centinaio ha ringraziato le persone intervenute: «[a loro] va il mio plauso per la tempestività e il coraggio dimostrato. L’amministrazione comunale troverà il modo di premiare la loro azione». 

Fonte: legnano.milanotoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *