Questo articolo è stato letto 0 volte

Bologna, tensione Comune-vigili, rinviata la festa della Municipale

Il Comune ha deciso di rinviare la Festa per il 155esimo anniversario della fondazione del corpo di polizia municipale. Un nuovo strappo fra Palazzo d’Accursio e i vigili urbani, che il sindaco Virginio Merola, in una nota, spiega così: la festa “è per noi un appuntamento molto importante, un momento istituzionale che appartiene alla città nell’ambito del quale vengono forniti dati sulle attività svolte da agenti e ufficiali, onorando la stessa istituzione del Corpo. Nel corso di questi mesi abbiamo mantenuto la porta aperta al dialogo malgrado le continue azioni poste in essere dai sindacati sotto forma di manifestazioni e scioperi, nonostante fosse in corso una trattativa. Vogliamo perciò rinviare i festeggiamenti – scrive Merola – a un momento successivo alla conclusione delle trattative che auspichiamo realizzarsi in breve tempo e che portino ad in un accordo per il bene della nostra città”.

La rottura fra gli agenti della Municipale e l’amministrazione comunale si è consumata sulla riorganizzazione del lavoro. Proprio oggi i vigili attuano uno degli scioperi annunciati contro i nuovi orari e gli altri cambiamenti introdotti da Palazzo d’Accursio.

Fonte: bologna.repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *