Questo articolo è stato letto 1 volte

Parma, urta un’auto ferma e fugge, smascherato dalla Municipale

Domenica, nel tardo pomeriggio, si è verificato un sinistro stradale senza feriti e con soli danni ai mezzi, in Viale Rustici. Ma non è stato un banale incidente come tanti. Infatti, il conducente di una vettura, dopo aver urtato un’auto lasciata in sosta regolare, si è allontanato  senza sincerarsi dell’effettivo ammontare dei danni causati né premurarsi di lasciare i propri dati alla controparte, ai fini assicurativi.

La persona ritrovatasi con il veicolo danneggiato, un cittadino parmigiano di circa 40 anni, ha contattato la Polizia Municipale per denunciare quanto accaduto. A seguito degli accertamenti compiuti, gli agenti giunti sul posto  sono riusciti a risalire al responsabile del danneggiamento, che è stato quindi ricercato e rintracciato successivamente presso la sua abitazione, in Parma. Le generalità  del “fuggiasco” non sono state rese note.

Da parte della Polizia Municipale sono in corso tutte le verifiche per i provvedimenti del caso.

GUIDA SENZA PATENTE DUE DENUNCE – Nella notte di domenica le Volanti hanno denunciato due nigeriani di 30 e 27 anni, rispettivamente alla guida di una Bmw e una Fiat Punto, senza patente di guida. Il primo è stato intercettato all’incrocio tra i viali Bottego e Toschi, dopo aver bruciato un semaforo rosso. L’altro conducente è stato bloccato in via Traversetolo. Entrambi i veicoli sono risultati intestati a un connazionale residente a Rovigo, un probabile prestanome secondo la polizia. Oltre alla denuncia per guida senza patente, comminate insieme alle multe, la questura ha disposto il fermo amministrativo delle due vetture.

Fonte: parma.repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *