Questo articolo è stato letto 12 volte

SINISTRO STRADALE – Un pedone viene investito da un motociclo mentre attraversa sul lato sbagliato della strada. Il Tribunale di Milano, con sentenza n. 6231/2015, stabilisce che non vi è concorso di colpa nel sinistro stradale, in quanto il pedone era perfettamente visibile e agevolmente superabile da parte del conducente del motociclo.

sinistro-stradale-un-pedone-viene-investito-da-un-motociclo-mentre-attraversa-sul-lato-sbagliato-della-strada-il-tribunale-di-milano-con-sentenza-n-62312015-stabilisce-che-non-vi-conco.jpg

Vedi il testo della sentenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *