Questo articolo è stato letto 0 volte

Duecento palloncini bianchi in ricordo delle vittime della strada

Duecento palloncini bianchi liberati in cielo in ricordo delle vittime della strada. Si è conclusa così la cerimonia celebrata ieri in Palazzo Vecchio in occasione della Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada. All’iniziativa, promossa tra gli altri dalla Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini, ha partecipato l’assessore alla Polizia Municipale e sicurezza Federico Gianassi. La cerimonia ha preso il via nel Salone dei Cinquecento con la consegna del Conio della Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini alla Polizia di Stato Compartimento Polizia stradale della Toscana, alla Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, alla Silfi, alla Fondazione Accademia dei Perseveranti e al giornalista Vittorio Betti. A seguire la cerimonia si è spostata sull’Arengario dove alcuni agenti della Polizia Municipale hanno letto i nomi delle vittime della strada degli ultimi 15 anni e la Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini onlus ha consegnato all’assessore Gianassi in rappresentanza della Città di Firenze il Libro d’Argento con l’elenco dei nominativi. Infine, a chiusura dell’evento, saranno liberati in cielo 200 palloni bianchi in ricordo dei morti sulle strade.

 

Fonte: www.gonews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *