Questo articolo è stato letto 2 volte

Empoli – Scontro vigili urbani-sindaci l’accordo a metà settimana

Il lungo braccio di ferro tra sindaci e vigili urbani si chiuderà a metà settimana. Amministratori, Rsu e sindacati a giorni dovrebbero siglare punto per punto l’accordo che era stato annunciato a metà luglio. E che ancora, però, non era stato scritto formalmente. Il punto di volta sarà la riunione della giunta dell’Unione prevista epr martedì. Una vicenda, quella della polizia municipale, estenuante che ha visto contrapporsi per oltre un anno amministratori e vigili urbani con un pacchetto di rivendicazioni assortite. «L’accordo è stato solo una farsa perché dalla volontà politica non siamo ancora approdati alla pratica, a scrivere nero su bianco i punti che erano stati sollecitati». Questa la posizione almeno di una parte dei vigili urbani rispetto alle rivendicazioni che sono state portate anche nell’ultima assemblea del 20 novembre scorso. Da luglio a ora non sono arrivate le nuove auto, le nuove divise (per l’inverno è arrivata solo una camicia e un paio di pantaloni), i giubbotti antiproiettile che, dato hanno una scadenza, vengono prodotti solo su ordinazione (e quindi dal momento dell’ordine passano almeno due o tre mesi). E neppure l’indennità per integrare l’assistenza sanitaria. Dopo l’ultima assemblea, sono ripartiti i contatti con le amministrazioni per arrivare alla composizione delle distanze. Con una parte dei vigili su posizioni più estreme e che vede la possibilità di passare a un presidio di fronte alla sede dell’Unione dei Comuni in piazza della Vittoria o allo sciopero in occasione di una partita casalinga dell’Empoli. Un percorso questo lungo che dovrebbe ripartire con una comunicazione alla prefettura, l’incontro tra tutte le parti. E poi, in caso di rottura, la dichiarazione formale della protesta. E dunque non ci sarebbero, anche se si arrivasse a questa decisione, i tempi tecnici per realizzarla entro il 2015.

Ma martedì si dovrebbero buttare le basi definitive per chiudere la partita. I sindaci vogliono chiudere l’accordo. Sull’equipaggiamento, come spiega il sindaco che ha la delega alla polizia municipale Alessio Spinelli, si tratta solo di aspettare i tempi tecnici perchè «i soldi per auto, divise e giubbotti sono già stati messi nel bilancio dell’Unione». Si tratta di completare i vari iter delle gare d’appalto. Una boccata di ossigeno più che attesa per rinnovare le dotazioni del corpo considerando che in media le 40 auto in forza ai vigili nel territorio hanno una media di chilometri pari a 200mila circa.

Sulla questione della indennità sull’assistenza (finanziata con la metà dei fondi delle multe) «abbiamo stabilito con la Rsu – spiega Spinelli – che prenderà il via non appena verrà sottoscritto l’accordo». A disposizione per questa voce ci sono 65mila euro all’anno.Le distanze rimangono sui 35mila euro che dovrebbero essere messi a disposizione per i progetti obiettivo, che riguardano la contrattazione decentrata e che appunto sono legati a determinati interventi che vanno ad aumentare la produttività del personale. Essendo l’anno ormai a termine, i sindaci non vogliono concedere i 35mila euro per intero. Ma solo a partire dal prossimo anno. Il nodo quindi è legato alla quota della somma che verrà stabilità per il 2015. E su questo si sta lavorando sia da una parte che da un’altra per arrivare al porto definitivo. Un punto, questo, che potrebbe chiudersi a quota 45mila euro.

Rimane poi la partita del comando unico perchè anche se gli agenti sono comandati all’Unione, i corpi sono sempre undici, quanti sono i Comuni. E ognuno con specificità diverse che probabilmente collidono con la riorganizzazione prevista. Senza contare che la vicenda è legata strettamente al ruolo dell’Unione dei Comuni. Non è un mistero che gli stessi sindaci

 

abbiano posizioni diverse sul futuro di piazza della Vittoria . Primo tra tutti il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli che più volte ha parlato di un Comune della parte destra dell’Arno con Castelfranco e S. Croce. Andandosi dunque a staccare dall’Unione.

 

Fonte: iltirreno.gelocal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *