Questo articolo è stato letto 7 volte

Lombardia – Sicurezza urbana, agevolazioni per i Comuni

municipale-sicurezza

municipale-sicurezzaIn arrivo contributi per progetti in materia di sicurezza urbana a favore dei Comuni, delle Unioni di Comuni e delle Comunità Montane.

La Regione Lombardia sta per pubblicare un bando per la richiesta dicontributi destinati alla realizzazione di progetti per la sicurezza urbana. I criteri di accesso alle agevolazioni sono stati anticipati sulBollettino regionale n. 49 del 30 novembre 2015.

Sono previsti due lotti di cofinanziamento, per un totale di 8,6 milioni di euro:

  • LOTTO A, destinato ai progetti per la realizzazione, l’implementazione e la sostituzione di sistemi di videosorveglianza esistenti (con un budget di 5 milioni di euro),
  • LOTTO B, destinato all’acquisto di dotazioni tecnico/strumentali e al rinnovo e incremento del parco autoveicoli della polizia locale (con una dotazione di 3,6 milioni di euro).

La domanda di contributo può essere presentata da Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane sia singolarmente che in forma associata. Ciascun Ente può presentare, per ogni lotto, un solo progetto.

Il cofinanziamento regionale, sia per gli enti associati che per quelli singoli, sarà pari all’80% del costo del progetto validato.

Per entrambi i lotti saranno prioritariamente cofinanziate le proposte presentate dai Comuni derivanti dalla fusione di due o più Enti contigui (articolo 20, comma 4, della Legge regionale n. 19-2008) e daiComuni contermini e associati per la funzione di polizia locale.

La Direzione Generale Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione della Regione emanerà con successivo provvedimento il bando con le modalità per la presentazione delle domande.

 

Fonte: www.fasi.biz

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *