Questo articolo è stato letto 6 volte

Udine – Polizia locale nei quartieri. In coda per le segnalazioni

polizia-locale-stazionemobile

polizia-locale-stazionemobileLa stazione mobile della Polizia locale fa boom. Dallo start ufficiale, con 26 vigili sguinzagliati nei quartieri e 78 ore di presenza, sono arrivate oltre un centinaio di segnalazioni in circa due settimane, quelle del debutto.

La dimostrazione, secondo il comandante Sergio Bedessi, che la strategia di portare l’ufficio “in piazza”, in 17 punti vicino a parchi e supermercati, facendo uscire i vigili dalle sedi delle circoscrizioni, ha colto nel segno.

In cima alla lista dei problemi, i padroni “maleducati” dei cani, che non si attrezzano di paletta e sacchetti per raccogliere i “ricordini” di Fido, ma pure i quattrozampe senza guinzaglio. Fra richieste di intervento e segnalazioni, calcola il coordinatore del servizio di Polizia di prossimità, il maresciallo capo Marco Tamburlini, i cani detengono il netto primato, assorbendo «circa il 30%». Bedessi è soddisfatto del primo bilancio del servizio: «Prima le persone venivano ricevute in un ufficio, adesso è l’ufficio ad andare in strada. Così tutti vedono gli agenti e si avvicinano». «La gente si sente rassicurata dalla nostra presenza».

 

Fonte: www.ilgazzettino.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *