Questo articolo è stato letto 0 volte

Il raduno di Babbo Natale manda in tilt il traffico di Torino

I babbi natale in moto paralizzano il traffico di Torino, nella parta sud della città, tra corso Orbassano e l’ospedale Regina Margherita. La manifestazione benefica, che ha avuto un gran successo e raccolto 15mila adesioni, è partita  alle 10.30 e ha creato non pochi problemi alla viabilità. L’ingorgo si è formato in via Madama Cristina dove gli automobilisti vorrebbero attraversare l’incrocio ma con l’incessante sfilata dei babbi la situazione è diventata critica. L’attesa media ha superato i 35 minuti,  tra le proteste degli automobilisti rimasti bloccati. Il corteo di moto, infatti, è stato  scortato dalla polizia municipale ma ai singoli incroci sono gli stessi babbi natale a fare da servizio d’ordine e questo complica le cose. “Ci sono i semafori e dovrebbero far passare un po’ tutti”, diceva un automobilista.

Sono decine le telefonate già arrivate alla centrale operativa della municipale di Torino per segnalare situazioni critiche in corrispondenza del passaggio delle diverse manifestazioni.

Le pattuglie della polizia municipale poi devono seguire più di una manifestazione: Oltre ai babbi natale in moto ci sono i partecipanti alla gara podistica “Un po’ di corsa”, partita dal Palavela e diretta sempre al Regina con percorsi diversi a seconda della lunghezza  da 3 o 10 chilometri.

Fonte: torino.repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *