Questo articolo è stato letto 11 volte

Vigevano – Polizia locale, maxi multe ai clienti delle prostitute

Sei clienti di prostitute multati con verbali da 400 euro dai vigili urbani, nell’ultima settimana, tutti sulla ex statale 494 alla frazione Morsella.

Il regolamento di polizia locale vieta infatti ai conducenti di auto, su tutto il territorio comunale, di fermarsi anche solo a chiedere informazioni alle prostitute su strada.

Un cliente delle prostitute, cittadino egiziano, era di fatto senza patente: non ha mai convertire quella ottenuta nel suo Paese, come indica dalla normativa vigente. Una multa da 155 euro si è aggiunta a quella da 400, oltre al ritiro della patente egiziana. I vigili hanno sanzionato anche un uomo che chiedeva l’elemosina in piazza Sant’Ambrogio, vicino a uno dei parchimetri, sempre con una sanzione da 400.

Multato anche il padrone di un cane lupo, notato dai vigili nel cortile del

 

Castello con l’animale senza guinzaglio. Ha avuto una sanzione da 60 euro. Oltre all’obbligo del guinzaglio, il regolamento comunale infatti vieta di percorrere vie, piazze e aree aperte al pubblico senza fare comunque in modo che i cani da guardia non possano aggredire o mordere qualcuno.

Fonte: laprovinciapavese.gelocal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *