Questo articolo è stato letto 5 volte

TRATTENIMENTI E SPETTACOLI
Il TAR Puglia, con sentenza n. 3171/201521, annulla un provvedimento con il quale il Comune aveva disposto la cessazione di attività di intrattenimento musicale effettuata da un locale.

trattenimenti-e-spettacoliil-tar-puglia-con-sentenza-n-3171201521-annulla-un-provvedimento-con-il-quale-il-comune-aveva-disposto-la-cessazione-di-attivit-di-intrattenimento-musicale-effett.jpg

Il Tribunale chiarisce che la fattispecie di cui all’ art. 68 Tulps ricorre nel caso in cui lo spettacolo costituisca l’attività primaria esercitata dall’intrattenitore, invece nel caso concreto, l’attività rimane “ancillante e servente” rispetto a quella primaria che resta la somministrazione di bevande.

Vedi il testo della sentenza

 

 

Ti suggeriamo:

Prontuario di Polizia amministrativa
di Elena Fiore

La nuova edizione del “Prontuario di Polizia amministrativa e delle leggi di pubblica sicurezza di Elena Fiore è aggiornata con le ultime disposizioni normative e ampliata con nuove sezioni relative a stranieri, contravvenzioni ed illeciti amministrativi previsti dal Codice penale..


Clicca qui per maggiori informazioni

 

Eventi e formazione


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *