Questo articolo è stato letto 2 volte

GUIDA ALTERATA
Imputata per guida in stato di alterazione fisica e psichica indotto da uso di stupefacenti (art. 187 cds), ricorre in Cassazione adducendo come motivo di ricorso che l’esame clinico, eseguito per stabilire l’uso di stupefacenti, non sia attendibile, poiché tale dato non consentirebbe di stabilire se l’assunzione è avvenuta nei giorni precedenti o immediatamente prima di mettersi al volante dell’auto.

guida-alterataimputata-per-guida-in-stato-di-alterazione-fisica-e-psichica-indotto-da-uso-di-stupefacenti-art-187-cds-ricorre-in-cassazione-adducendo-come-motivo-di-ricorso-che-lesame-clini.jpg

La Corte Suprema considera fondato il motivo del ricorso e ritiene che il reato descritto dall’art. 187 cds non riguardi chi guida dopo aver assunto droghe, ma chi guida in stato di alterazione psicofisica determinato da tale assunzione. Quindi, per affermare la responsabilità dell’agente non è sufficiente provare che, prima della guida, abbia assunto stupefacenti, ma che guidava nel sopraddetto stato di alterazione causato dall’assunzione di stupefacenti. 

Vedi il testo della sentenza

 

Novità editoriale:

Tecniche operative di polizia locale
di Stefano Bravi, Michele Farinetti e Fabio Rossi

Le molteplici e sempre più impegnative attività esterne, che l’operatore di polizia è chiamato a svolgere, comportano l’esigenza di possedere conoscenze teorico-pratiche indispensabili per svolgere al meglio attività di controllo del territorio ed affrontare eventuali situazioni di rischio.
Questo nuovo manuale fornisce tutte le nozioni e le modalità operative più pratiche e descrive i concetti fondamentali delle tecniche proposte, anche con l’ausilio di numerose illustrazioni a colori.


Clicca qui per maggiori informazioni

 

Eventi e formazione

> La gestione delle entrate vincolate del Codice della strada (artt. 7, 142 e 208) alla luce della contabilità armonizzata
Varazze (SV), 3 marzo 2016
Bari, 9 marzo 2016
Milano, 17 marzo 2016
Verona, 24 marzo 2016
Cagliari, 31 marzo 2016
Trento, 6 aprile 2016
Arona (NO), 9 aprile 2016
Giulianova Lido (TE), 21 aprile 2016

Docente: Claudio Malavasi

> Le nuove forme di trattenimento, temporanee e permanenti, in sede fissa 
Inquadramento, disciplina e controllo
Bologna, 31 marzo 2016
Milano, 7 aprile 2016

Docente: Saverio Linguanti


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *