Questo articolo è stato letto 8 volte

SINISTRO STRADALE
Il proprietario di un veicolo a motore risponde dei danni causati dalla circolazione di esso anche se avvenuta contro la propria volontà, a meno che non dimostri di aver adottato concrete e appropriate misure idonee a prevenire l’impiego del mezzo, anche abusivamente, da parte di terzi – Corte di Cassazione civile, 29 gennaio 2016

sinistro-stradaleil-proprietario-di-un-veicolo-a-motore-risponde-dei-danni-causati-dalla-circolazione-di-esso-anche-se-avvenuta-contro-la-propria-volont-a-meno-che-non-dimostri-di-aver-adotta.jpg

Vedi il testo della sentenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *