Questo articolo è stato letto 20 volte

Riscossione coattiva: ancora non cambia nulla

riscossione-coattiva-ancora-non-cambia-nulla.jpg

Ai sensi dell’articolo 18 del decreto legge 24 giugno 2016, n. 113, recante “ Misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio”(GU Serie Generale n.146 del 24-6-2016), nelle more del riordino della disciplina della  riscossione,  al fine di garantirne l’effettuazione da parte degli enti  locali  senza soluzione  di  continuità,  all’articolo  10,   comma   2-ter,   del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35,  convertito,  con  modificazioni, dalla legge 6 giugno 2013, n. 64, le parole: «30  giugno  2016»  sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2016».

Leggi il d.l. 113/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *