Questo articolo è stato letto 222 volte

Guida senza patente

sospensione-cautelare-della-patente-di-guida.jpg

A far tempo dal 13 ottobre 2011, giorno dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 159 del 2011 (c.d. Codice Antimafia), il sottoposto a misura di prevenzione al quale sia stata sospesa, revocata o negata la patente di guida il quale venga colto alla guida di automezzi o motocicli, è punito con la pena dell’arresto da sei mesi a tre anni, mentre la sanzione per l’analoga contravvenzione prevista in via generale dall’art. 116 C.d.S. è punita con la sola pena dell’ammenda.

Leggi la sentenza della Cassazione Penale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *