Questo articolo è stato letto 122 volte

Patenti di guida delle categorie C, CE, D, DE: svolta su veicoli non dotati di cambio manuale

patente

Oggetto: Prova di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie C, CE, D, DE, svolta su veicoli non dotati di cambio manuale.

Come noto, al punto 5 dell’allegato II decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, con cui è stata recepita la direttiva 2006/126/CE, è stabilito che: “5.1 Il candidato che intende conseguire l’abilitazione alla guida di un veicolo con cambio manuale deve effettuare la prova di capacità e comportamento su di un veicolo dotato di tale tipo di cambio. Per “veicolo con cambio manuale” si intende un veicolo nel quale è presente un pedale della frizione (o leva azionata manualmente per le categorie A, A2 e A1) che deve essere azionato dal conducente quando avvia o ferma il veicolo e cambia le marce. 5.1.2 I veicoli che non rispondono ai criteri di cui al punto 5.1.1 sono considerati dotati di cambio automatico. Fatto salvo il punto 5.1.3, se il candidato effettua la prova di capacità e comportamento su di un veicolo dotato di cambio automatico, tale fatto deve essere debitamente indicato sulla patente rilasciata in seguito al suddetto esame. La patente così rilasciata abilita alla guida dei soli veicoli dotati di cambio automatico”.
Al punto 5.1.3 del decreto legislativo 59/2011, così come modificato dal decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 22 dicembre 2015 (con cui è stata recepita la direttiva 2014/85/UE) stabilisce, in particolare che “5.1.3. Disposizioni specifiche concernenti i veicoli di categoria C, CE, D e DE. Non sono indicate restrizioni per i veicoli con cambio automatico sulla patente per un veicolo della categoria C, CE, D o DE, di cui al punto 5.1.2, quando il candidato è già titolare di una patente di guida ottenuta su un veicolo con cambio manuale in almeno una delle seguenti categorie: B, BE, C, CE, C1, C1E, D, D1 o D1E, e ha eseguito le manovre descritte al punto 8.4 durante la prova di capacità e comportamento”…

Leggi la CIRCOLARE MIT 6.9.2016, prot. n. 19304

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *