Ricerca



30 novembre 2016

Rifiuto prelievo ematico: non è reato ai sensi dell’art. 187 c.8 C.d.S. se si acconsente altro prelievo di liquidi biologici

Non si configura il reato previsto dall'art. 187, c. 8, C.d.S. per rifiuto dell'accertamento nel caso in cui il soggetto alla guida di un'autovettura rifiuti un tipo di prelievo (ad esempio il prelievo ematico), acconsentendo ad altro prelievo di liquidi biologici (ad esempio prelievo delle urine), sufficiente a dimostrare l'assunzione dello stupefacente. Lo sancisce la Corte di Cassazione con Sentenza n. 43864/2016

28 novembre 2016

La Definizione Agevolata per le ingiunzioni fiscali

Il decreto legge fiscale 193/2016, con la conversione, prevede la definizione agevolata dei carichi contenuti nelle cartelle di pagamento per i ruoli formati dal 2000 al 2016. Il condono riguarda sia le entrate erariali che quelle di tutti gli enti impositori che hanno fatto uso dello strumento del ruolo. Le esclusioni indicate dal comma 10 riguardano entrate particolari e coinvolgono i comuni solo per quanto riguarda le sanzioni...

28 novembre 2016

Irrilevante la mancanza delle iscrizioni sul retro del segnale di prescrizione

La  mancata indicazione, sul retro del segnale verticale di prescrizione, degli estremi della ordinanza di apposizione - come invece imposto dall'art. 77, c. 7, del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada - non determina la illegittimità del segnale e, quindi, non esime l'utente della strada dall'obbligo di rispettarne la prescrizione, con l'ulteriore conseguenza che detta omissione non comporta l'illegittimità del verbale di contestazione dell'infrazione alla condotta da osservare. Lo ribadisce la Corte di Cassazione con Sentenza n. 23773/2016.

24 novembre 2016

Confisca dei proventi da reato: oggi entra in vigore il D.Lgs. n. 202/2016

Il provvedimento, recante attuazione della direttiva 2014/42/UE relativa al congelamento e alla confisca dei beni strumentali e dei proventi da reato nell'Unione europea, è stato pubblicato nella G.U. Serie Generale n. 262 del 9.11.2016 con entrata in vigore dal 24.11.2016. Tra le novità introdotte, apportate modifiche al Codice Penale: è stato cambiato l'art 240 e introdotto il nuovo art. 466-bis