Questo articolo è stato letto 399 volte

La Definizione Agevolata per le ingiunzioni fiscali

prescrizione cartelle pagamento

di C. Carpenedo

Il decreto legge fiscale 193/2016, con la conversione, prevede la definizione agevolata dei carichi contenuti nelle cartelle di pagamento per i ruoli formati dal 2000 al 2016. Il condono riguarda sia le entrate erariali che quelle di tutti gli enti impositori che hanno fatto uso dello strumento del ruolo. Le esclusioni indicate dal comma 10 riguardano entrate particolari e coinvolgono i comuni solo per quanto riguarda le sanzioni al codice della strada e le altre sanzioni amministrative. Il successivo comma 11 ammette che possono essere oggetto di definizione gli interessi e la maggiorazione collegata alla sanzione stradale.

Dopo le critiche di iniquità mosse sul testo per non aver considerato anche le entrate riscosse mediante ingiunzione fiscale, l’ultima versione approvata in via definitiva alla camera introduce un articolo interamente dedicato alla definizione agevolata delle entrate regionali e locali iscritte in ingiunzione fiscale dal 2000 al 2016. Regioni, province, comuni e città metropolitane potranno con apposito regolamento introdurre la definizione agevolata delle proprie entrate riscosse con modalità alternativa al ruolo nel rispetto delle regole indicate dallo stesso… Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *