Questo articolo è stato letto 84 volte

Controlli sicurezza dei Contenitori: enti autorizzati

CSC contenitori trasporto

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti fornisce le linee guida per l’autorizzazione, ai sensi del D.P.R. 4 giugno 1997, n. 448 – articolo 1 alinea c.2), ad operare come Ente tecnico autorizzato per l’effettuazione dei controlli secondo la convenzione internazionale sulla Sicurezza dei contenitori (CSC).

“Le attività previste dalla Convenzione CSC sono svolte da Enti tecnici autorizzati dall’Amministrazione, previo parere della succitata Commissione. Per corrispondere alle richieste di autorizzazioni di nuovi Enti tecnici, la Commissione, nella seduta del 20 giugno 2016, ha formulato le “Linee guida per l’accreditamento degli Enti tecnici autorizzati ad effettuare i controlli concernenti i contenitori CSC.”

Al fine acquisire il parere della Commissione per l’autorizzazione a svolgere le attività previste dalla Convenzione CSC e dal D.P.R. 4 giugno 1997, n. 448 gli Enti tecnici interessati dovranno attenersi a quanto indicato dalle “Linee guida“ parte integrante della Circolare MIT prot. 3876 del 16.2.2017 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *