Questo articolo è stato letto 35 volte

A Melbourne gli omini di alcuni semafori saranno figure femminili per un anno

L'immagine utilizzata, per un'iniziativa simile, in Germania

Per i prossimi dodici mesi alcuni semafori di Melbourne, in Australia, avranno la figura stilizzata di una donna, e non di un uomo, a indicare ai pedoni quando possono passare.
È un esperimento proposto dall’associazione Committee for Melbourne che ha l’obiettivo di ridurre la formazione di “pregiudizi inconsci” nei confronti delle donne, introducendo una loro rappresentazione in contrasto con l’idea che il simbolo dell’essere umano “standard” debba necessariamente essere un uomo.
La sostituzione dei simboli non sarà fatta a spese dell’amministrazione locale, ma se ne occuperà un’azienda che gestisce parte della rete elettrica cittadina, e che sponsorizzerà l’esperimento.

Fonte: http://www.ilpost.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *