Questo articolo è stato letto 809 volte

Sequestro e confisca amministrativa: circolare abusivamente con il veicolo sottoposto a sequestro non integra il reato di violazione dei sigilli

Lettera sigillata

Non integra il reato di violazione di sigilli l’asportazione da veicolo assoggettato a sequestro amministrativo del foglio o cartello adesivo apposto sullo stesso e recante l’indicazione del disposto sequestro a norma dell’art.394 del Regolamento. Questo è quanto ricordato dai Giudici della Cassazione in motivazione della Sentenza n. 9368/17. La segnalazione dello stato di sequestro amministrativo non costituisce infatti un vincolo equivalente ai “sigilli”, ai sensi del comma 5 del medesimo articolo.

Inoltre, la condotta di chi circola abusivamente con il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo, ai sensi dell’art.213 C.d.S., integra esclusivamente l’illecito amministrativo previsto dal quarto comma dello stesso articolo e non anche il delitto di sottrazione di cose sottoposte a sequestro di cui all’art.334 C.P.. La norma sanzionatoria amministrativa risulta speciale rispetto a quella penale, di conseguenza il concorso tra le norme stesse deve essere ritenuto solo apparente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *