Questo articolo è stato letto 2.042 volte

Come si calcola la durata della sospensione della patente?

calcolo sanzioni

Immaginiamo il caso di un uomo che, dopo aver investito un pedone, si allontana senza prestare soccorso e senza farsi identificare. Quante infrazioni sta compiendo il soggetto? La risposta è due, di cui all’art. 189 C.d.S. comma 1 e 6 e 189 comma 1 e 7.

In particolare egli sta fuggendo dal luogo del sinistro senza consentire alle forze dell’ordine di identificarlo e di identificare contestualmente il veicolo (“reato di fuga“), e non sta prestando ai feriti il necessario soccorso.

Come si calcola la durata della sospensione della patente in caso di più infrazioni?

Come si può procedere al calcolo della durata della sospensione della patente? È possibile cumulare più sanzioni amministrative? Ci viene in aiuto la sentenza in esame, attraverso la quale i giudici ricordano che in caso di pluralità di infrazioni al Codice della Strada si applica il cumulo delle sanzioni amministrative, a prescindere dalla circostanza che si tratti di concorso formale di reati o di reato continuato.

Il giudice, nel momento in cui pronuncia una condanna per più reati che comportano l’applicazione della sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, deve procedere al calcolo della somma dei vari periodi e determinare di conseguenza la durata della stessa.

Non si innescano quindi quei meccanismi, tipicamente penali, finalizzati a evitare pene troppo severe o eccessive limitazioni della libertà personale.

Esegui il login per consultare la sentenza n. 33468/2017, Corte di Cassazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *