Questo articolo è stato letto 194 volte

T-Red: il giallo dura tropo poco, annullato il verbale

t-red

L’automobilista tenta di fermare la corsa del veicolo, ma non ci riesce anche perché la luce gialla del semaforo dura troppo poco. In corso di causa non è dunque un caso che il Comune decida di allungare la proiezione del segnale di preavviso da 4 a 6 secondi.

Dai frame depositati emerge che il conducente tenta la manovra ma non riesce a fermare l’auto entro la linea d’arresto anche per lo scarso preavviso, l’attraversamento dell’incrocio dura in tutto 2,4 secondi e dalle immagini emerge che la manovra è stata compiuta in tutta sicurezza.

Accolta quindi l’opposizione al verbale proposta dal trasgressore ai sensi dell’articolo 7, comma decimo, del d.lgs. n. 150/11, il giudice revoca la sanzione amministrativa applicata sul rilievo che non può ritenersi configurata la colpa del conducente in base al principio secondo cui «il giudice accoglie l’opposizione quando non vi sono prove sufficienti della responsabilità dell’opponente».

LEGGI LA SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *