Ricerca



16 gennaio 2017

Nuove modalità di riscossione delle sanzioni al Codice della Strada: proroga dell’entrata a regime al 1/7/2017 (Art. 13, c. 4 del D.l. 30.12.2016 n. 244)

Il comma 4 dell’articolo 13 del c.d. Decreto Milleproroghe posticipa dal 3 dicembre 2016 a 1° luglio 2017 l’applicazione delle norme che riguardano la riscossione spontanea delle sanzioni al Codice della Strada. Questo a integrazione di quanto già scritto in tema di adempimenti obbligatori previsti dal Decreto Fiscale per la riscossione sanzioni C.d.S.

13 gennaio 2017

Etilometro: l’onere della prova contraria spetta all’imputato, anche in relazione alle conseguenze di un accertamento effettuato alcune ore dopo l’ultimo atto di guida

Mentre la prova del reato, per indicazione normativa, è già data dall'esito di un accertamento del grado di alcoolemia che replichi cadenze e modalità previste dal C.d.S., l'onere di provare l'eventuale presenza di fattori in grado di compromettere la valenza dimostrativa di quell'accertamento grava sull'imputato. E non è sufficiente il solo lasso temporale intercorrente tra l'ultimo atto di guida e il momento dell'accertamento: lo ribadisce la Corte di Cassazione con Ordinanza n.317/2017

12 gennaio 2017

Immatricolazione trattori agricoli o forestali categoria T2 di fine serie: nuova circolare MIT

Circolare n. 435/DIV3 del 10/01/2017: "Immatricolazione trattori agricoli o forestali categoria T2 di fine serie di cui all'art. 10 del decreto 19 novembre 2004 di recepimento della direttiva 2003/25/CE, relativa alla mancata rispondenza alle prescrizioni contenute nella direttiva 2000/25/CE e successive modificazioni, concernente le misure contro l'emissione di inquinanti gassosi e particolato inquinante prodotti da motori rispondenti alla fase IIIA categoria J potenza (56Kw - 75Kw) e categoria I potenza (75Kw -130Kw)"