Questo articolo è stato letto 938 volte

Tutor: tolleranza e taratura

tutor autostrada avviso

Nel caso di rilevamento della velocità tramite Tutor si applica la riduzione fissa (il 5 %, comunque non inferiore a 5 Km/h) che il comma 2 prevede per gli accertamenti della velocità “qualunque sia l’apparecchiatura utilizzata”.
I giudici affermano, inoltre, l’erroneità della decisione del giudice dell’appello secondo cui non sarebbe obbligatoria la revisione e taratura periodica del sistema di rilevamento di velocità Tutor, in considerazione della sentenza 113/2015 con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l’art. 45, comma 6, del C.d.S. nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura, per cui in caso di contestazioni circa l’affidabilità dell’apparecchio, come avvenuto nella specie, il giudice è tenuto ad accertare se l’apparecchio è stato o no sottoposto alle verifiche di funzionalità e taratura.

LEGGI LA SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *