Questo articolo è stato letto 436 volte

Dispositivi semaforici finalizzati a regolare la velocità

risparmio-energetico-possibile-la-sostituzione-delle-lampade-ad-incandescenza-per-i-semafori-gi-installati-ecco-le-condizioni-il-parere-del-ministero.jpg

Il Ministero con il parere prot. n. 7248 del 23/11/2017 chiarisce che gli impianti semaforici devono rispondere alle previsioni di cui all’art. 158 del Regolamento di esecuzione del codice della strada, secondo il quale tali impianti sono destinati alla regolazione nel tempo dell’avanzamento delle correnti di traffico.

Non è consentito dalla vigente normativa che il funzionamento delle lanterne venga attivato dal rilevamento della velocità dei veicoli in arrivo sull’intersezione.

Se l’esigenza è quella della regolazione della velocità, devono necessariamente essere impiegati i dispositivi di rilevamento delle violazioni ex art. 142 del codice della strada.

LEGGI IL PARERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *