Questo articolo è stato letto 136 volte

Manutenzione stradale: dal MIT 1,6 miliardi

manutenzione-strade

Nella Gazzetta Ufficiale n. 100 del 2/5/2018 è stato pubblicato il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 16/2/2018 relativo al finanziamento degli interventi relativi ai programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di province e città metropolitane.

La somma complessiva per la manutenzione stradale è di 1.620 milioni di euro, stanziati dalla Legge di Bilancio 2018, ripartiti su un periodo di 6 anni, con 120 milioni di euro per il 2018 e 300 milioni per ciascuno degli anni dal 2019 al 2023.

La Direzione Generale per le strade e autostrade e per la vigilanza e la sicurezza nelle infrastrutture stradali del Ministero, provvederà all’erogazione delle risorse a favore di province e città metropolitane, indicate dal decreto, entro il 30 giugno di ogni anno.

Le risorse non potranno essere utilizzate per realizzare nuove tratte di infrastrutture o interventi non di ambito stradale, ma solo per interventi di progettazione e di adeguamento normativo, miglioramento della sicurezza, percorsi per la tutela di utenti deboli, salvaguardia pubblica incolumità, riduzione dell’inquinamento ambientale, riduzione del rischio da trasporti soprattutto quelli eccezionali, incremento della durabilità e riduzione dei costi.

Per la ripartizione delle risorse sono applicati i seguenti criteri:

  • consistenza della rete viaria
  • tasso di incidentalità
  • vulnerabilità rispetto a fenomeni di dissesto idrogeologico

LEGGI IL DECRETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *