Questo articolo è stato letto 222 volte

IL CASO – Servizi a pagamento – esclusione in caso di patrocinio del comune

personale-orientamenti-applicativi-aran-mansioni-superiori-dipendente-da-categoria-c5-a-d1.jpg

Considerato che a norma dell’articolo 22 del D.l. n. 50/2017, come modificato dalla Legge di conversione 21/06/2017 n. 96, i servizi di polizia stradale su suolo pubblico resi dalla polizia locale, in occasione di eventi privati, devono essere interamente remunerati dall’organizzatore stesso, si chiede se possano ritenersi comunque esonerati “tout court” tutti gli eventi per i quali il Comune ne conceda il solo patrocinio. Tale previsione di esonero verrebbe testualmente riportata nel “regolamento per la disciplina delle prestazione soggette a pagamento rese dalla polizia locale a favore di terzi”.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *