Questo articolo è stato letto 136 volte

IL CASO – Accertamento di due violazioni in materia di sosta – morte del proprietario del veicolo in data antecedente e successiva all’accertamento delle violazioni

in-divieto-di-sosta-insulta-agente-di-polizia-municipale-ventisettenne-nei-guai.jpg

In data 05.02.2016 viene accertata una sosta vietata, in fase di notificazione il verbale non viene ritirato entro i sei mesi, quindi ritorna al Comando che accerta il decesso del proprietario del veicolo avvenuto il 16.09.2016. In data 14.10.2016 a carico del medesimo veicolo intestato allo stesso “morto” (deceduto il 16.09.2016), viene elevata altra sanzione per sosta vietata; anche questo verbale ritorna al Comando dopo giacenza di sei mesi.

Come dobbiamo procedere singolarmente con questi due diversi verbali? In caso di archiviazione, dobbiamo inviare per competenza in Prefettura o dobbiamo farlo d’ufficio (in quest’ultimo caso esiste un fac simile di verbale da seguire?)

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *