Questo articolo è stato letto 74 volte

Milano – Polizia locale sempre più “forte”: body cam, taser e spray al peperoncino per gli agenti

Fonte: milanotoday.it

agenti-del-corpo-di-polizia-municipale-con-profilo-di-istruttori-di-vigilanza-urbana-chiedono-il-riconoscimento-dellinquadramento-nella-figura-professionale-di-specialista-di-vigilanza-della-polizi.jpg

“Maggior tutela per gli operatori” e, senza troppi giri di parole, “un deterrente per i delinquenti”.

Sono pronti ad “armarsi” degli agenti delle polizie locali lombarde, che tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo potrebbero contare su nuovi “strumenti di lavoro”.

Body cam ai vigili

Lunedì mattina, infatti, l’assessore alla sicurezza del Pirellone, Riccardo De Corato, ha presentato il bando che stanzia 300mila euro per dotare i vigili delle body cam, al fine – ha chiarito la regione – “di offrire maggior tutela sia agli operatori che ai cittadini”.

“Le telecamere – hanno fatto sapere dalla giunta – potranno essere utilizzate durante il pattugliamento a bordo dell’autovettura oppure durante le operazioni di controllo del territorio”.

“Ho fortemente voluto questo piano – ha spiegato l’assessore De Corato – quando ricoprivo il ruolo di consigliere regionale, per fornire nuovi strumenti di difesa ai nostri uomini in divisa e ulteriori tutele ai cittadini”.

Taser e spray al peperocnino

Non solo telecamere però. Perché – ha aggiunto De Corato – “stiamo lavorando anche alla preparazione di un bando, che sarà pronto nel 2019, per dotare i vigili di spray al peperoncino e taser. Questi nuovi strumenti fungeranno anche da deterrente nei confronti dei delinquenti, per cui agli operatori cambierà davvero la vita”.

E le telecamere, sempre su decisione dell’ex vicesindaco di Milano, sono pronte ad arrivare anche sulle linee di treni che da tempo fanno i conti con aggressioni, rapine e violenze.“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *