Questo articolo è stato letto 109 volte

Distacco dei lavoratori e impiego di conducenti in operazioni di cabotaggio: nuove disposizioni

autotrasporto2

La Legge 21 giugno 2017, n. 96 che ha convertito in legge, con modificazioni, il decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo, ha introdotto nell’ordinamento importati modifiche al regime del distacco dei lavoratori che hanno significative ricadute anche per l’attività di prevenzione e controllo dell’autotrasporto svolta dagli organi di polizia stradale.

In particolare, la norma citata è intervenuta sul d.lgs. n. 136/2016, apportando modificazioni agli artt. 10 e 12, prevedendo, rispettivamente, un regime più rigoroso in materia di comunicazioni preventive di distacco e una specifica sanzione per il conducente che non porta con sé, durante ciascun viaggio effettuato nell’ambito di tale regime, la predetta comunicazione.

Con la presente direttiva si forniscono alcune istruzioni operative per garantire l’uniforme applicazione delle norme richiamate per quanto riguarda i profili che coinvolgono in modo diretto l’attività degli organi di polizia stradale.

LEGGI LA CIRCOLARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *