Questo articolo è stato letto 101 volte

Inquadramento di veicoli appartenenti alla categoria N in macchine operatrici semoventi con capacità di carico

inquadramento-di-veicoli-appartenenti-alla-categoria-n-in-macchine-agricole-operatrici-semoventi-m-a-o-s-chiarimenti-circolare-mit-2982013-prot-21474div3b.jpg

Con la circolare del 5/7/2018 il MIT fornisce alcuni chiarimenti in merito ad alcune problematiche presenti a seguito delle trasformazioni in macchine operatrici di veicoli già immatricolati in precedenza nella categoria N.

Le disposizioni che disciplinano la materia delle trasformazioni dei veicoli delle categoria N in macchine operatrici sono rivolte a garantire la sicurezza della circolazione stradale nel rispetto della destinazione delle stesse macchine stabilite dall’art. 58 del Codice della Strada.

La funzione di una macchina operatrice non è quella di effettuare trasporto di persone o cose non connesse al ciclo operativo della macchina o del cantiere. Peraltro, proprio in virtù delle loro caratteristiche, le macchine operatrici sono destinate ad essere utilizzate saltuariamente per la circolazione su strada.

LEGGI LA CIRCOLARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *