Questo articolo è stato letto 143 volte

IL CASO – Delega nei casi di opposizione all’esecuzione o agli atti esecutivi – limiti

competenza giudice di pace

Questo Ente comunale procede attualmente alla riscossione coattiva delle entrate, comprese violazioni al codice della strada, mediante ingiunzioni di pagamento, ai sensi del RD 839/1910 e DPR 602/73.

In occasione di opposizioni presentate innanzi al Giudice di Pace ex artt. 615 e 617 c.p.c., presso la segretaria di detto giudice sono stati sollevati dubbi sulla possibilità che la difesa dell’Ente possa essere sempre affidata a Funzionario dipendente, ovvero sia necessaria in tali casi la nomina di un Difensore Legale professionista. Si richiedono pertanto cortesemente chiarimenti al riguardo.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *