Questo articolo è stato letto 228 volte

I servizi a pagamento (parte I)

Approfondimento di Massimo Ancillotti

security

La questione dell’obbligo per i privati promotori di iniziative od attività di carattere privato di corrispondere i costi sostenuti dalla pubblica amministrazione per assicurare sicurezza della circolazione non rappresenta certamente una novità e da sempre in passato si è cercato, sia a livello nazionale, che locale di trovare una giusta quadratura del circolo con conati di regolamentazioni mai completamente soddisfacenti.

>> Continua a leggere l’ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *