Questo articolo è stato letto 331 volte

Uso della targa prova sui veicoli sprovvisti di copertura RC auto

targa-prova-non-copre-i-veicoli-immatricolati

Il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti con interrogazione a domanda scritta n. 4/00192 dell’8/11/2018 risponde ad un quesito relativo all’uso delle targhe di prova sui veicoli sprovvisti di copertura RC auto.

Alla luce della vigente normativa, il Ministro ritiene legittima la circolazione di prova anche dei veicoli non ancora immatricolati, sempreché detta circolazione sia connessa ad esigenze di prove tecniche o di vendita.

Tuttavia, considerato il diffuso fenomeno di abuso nell’utilizzo delle autorizzazioni alla circolazione di prova, è stata ravvisata l’esigenza di adottare misure correttive al richiamato decreto del Presidente della Repubblica n. 474 del 2001 finalizzate, da un lato, a contrastare tale fenomeno e dall’altro, a garantire che gli operatori del settore possano continuare ad utilizzare in piena legalità le targhe di prova.

 

Consulta L’INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

 

PER APPROFONDIRE

 

Circolare Ministero dell’interno – Dip. pubblica sicurezza 30/5/2018 prot.300/A/4341/18/105/20/3

Parere Ministero dell’interno – Dip. pubblica sicurezza 30/3/2018 prot.300/A/2689/18/105/20/3

Targa di prova utilizzata su veicoli già immatricolati e non assicurati – osservazioni, di G. Carmagnini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *