Questo articolo è stato letto 207 volte

Apposizione di segnaletica

Articolo di Fabio Dimita

codice_strada

Il D.lgs. n. 285/1992 stabilisce le facoltà e i limiti dell’ente proprietario della strada nel regolamentare la circolazione stradale.

In particolare, i provvedimenti per la regolamentazione della circolazione sono emessi dagli enti proprietari, attraverso gli organi competenti a norma degli articoli 6 e 7, con ordinanze motivate e rese note al pubblico mediante i prescritti segnali (art. 5, comma 3, c.d.s.).

Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco stabilire obblighi, divieti e limitazioni per ciascuna strada o tratto di essa, o per determinate categorie di utenti, in relazione alle esigenze della circolazione o alle caratteristiche strutturali delle strade (art. 6, comma 4 lett. b) cui rinvia l’art 7, comma 1, lett. a) c.d.s.).

 

>> Continua a leggere l’ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *