Questo articolo è stato letto 105 volte

Pagamento ticket per accesso alla Z.T.L.

telecamere

L’art. 7, nono comma del codice della strada attribuisce espressamente ai comuni, nell’ambito del potere di perimetrare le aree a traffico limitato, la facoltà di “subordinare l’ingresso o la circolazione dei veicoli a motore, all’interno delle zone a traffico limitato, anche al pagamento di una somma”. Qualora l’ente locale eserciti la predetta facoltà, il pagamento costituisce elemento costitutivo del titolo di accesso, cosicché la sua omissione si riflette necessariamente sulla validità del permesso, inibendola.
Né può ritenersi che il pagamento costituisca l’adempimento di un’obbligazione autonoma e indipendente rispetto al rilascio del permesso, che sarebbe – in quest’ottica – subordinato al solo requisito della residenza all’interno della Z.T.L.

 

Consulta la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *