Questo articolo è stato letto 350 volte

Sicurezza urbana – Accesso al Fondo per il potenziamento delle iniziative dei Comuni

polizia_locale
Anci pubblica il decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, relativo alle modalità di accesso al Fondo per il potenziamento delle iniziative di sicurezza urbana da parte dei Comuni istituito dall’art. 35 quater del D.L. 113/2018.

Il decreto prevede una ripartizione di risorse destinate ai comuni capoluogo metropolitano per il triennio 2018-2020 e per gli anni 2019 e 2020 anche ai Comuni litoranei per il progetto c.d. “spiagge sicure” e ai Comuni selezionati in base ai dati ISTAT della popolazione residente per il progetto c.d. “scuole sicure”.

Il decreto legge n. 113/2018, convertito con modificazioni nella L. 132/2018, all’art. 35 quater istituisce un Fondo per il potenziamento delle iniziative di sicurezza urbana.

La dotazione iniziale complessiva prevista per il Fondo per il triennio 2018-2020 è pari a 12 milioni di euro così ripartiti: 2 milioni di euro per il 2018 e 5 milioni per ciascun anno 2019 e 2020.

I Comuni potranno accedere al Fondo, istituito presso il Ministero dell’interno, con le modalità individuate con apposito decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sentita la Conferenza stato città ed autonomie locali, da emanare entro 90 giorni dal 4 dicembre 2018.

In data 18 dicembre 2018 la Conferenza stato città ed autonomie locali ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto che si allega unitamente al modello di presentazione della domanda da presentare alla Prefettura-Ufficio territoriale del Governo della provincia interessata.

 

Decreto interministeriale
Modello di presentazione della domanda
Nota informativa ANCI

 

 

NOVITA’ EDITORIALE

 

8891631640

Il decreto sicurezza

Sergio Bedessi – Fabio Piccioni

Nuove norme in materia di circolazione stradale, sicurezza urbana, immigrazione e polizia

Pagg. 200 – € 32,00

acquista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *