Questo articolo è stato letto 284 volte

Luigi Pinelli. Chi lo ha conosciuto lo ricorda Comandante della Polizia Municipale, giurista di indubbio spessore, uomo di grande acume, ma anche esempio di vita.

pinelli

A un uomo, un amico, un maestro

 

Qualche giorno fa ho salutato un uomo, un amico, un maestro.

Quel giorno ha deciso che il tempo trascorso in questo mondo forse era stato troppo lungo e ha chiuso gli occhi, dedicandosi, da allora, ad altro.

Io quell’uomo lo avevo conosciuto in vita, lo avevo cercato, rincorso, trovato e poi osservato con stima ed ammirazione che non ho più saputo da allora, riservare ad altri o ad altro.

Da subito mi è apparso proprio come io avrei voluto essere e come purtroppo mai sono riuscito ad essere davvero. Ma sempre in quella direzione mi sono mosso.

Luigi non insegnava…..parlava

Luigi non imponeva….trasmetteva

Luigi non si limitava a dirti perché una cosa dovesse essere fatta in un certo modo….te ne spiegava le ragioni e poi lasciava a te il libero arbitrio di agire come credevi meglio.

Luigi dava e non prendeva e del resto ben poco avrei avuto da dargli.

Da lui ho imparato tutto quello che so.

Luigi univa capacità tecniche mai più riscontrate in nessun altro collega e doti umane straordinarie.

Luigi era la più alta rappresentazione vivente del senso di legalità mescolato a tolleranza per le motivazioni dei comportamenti umani e totale rispetto per qualsiasi scelta altrui.

La sua capacità di interpretazione tecnica delle norme era straordinariamente lucida e diretta, forse talvolta rigida, ma sempre indiscutibilmente motivata.

Ho sempre cercato di agire, in questo lavoro, domandandomi, nei casi e nei momenti dubbi, come e cosa avrebbe fatto lui al mio posto.

******

Sei stato per me maestro di vita e di cultura.

Gli ultimi anni di vita ci hanno visti più lontani, ma voglio che da dove sei ti arrivi ancora nitido e forte il mio saluto ed il mio affetto.

Sei e resterai per sempre il mio grande maestro.

Massimo Ancillotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *