Questo articolo è stato letto 1.110 volte

Legittima la collocazione del comandate della P.L. nello staff del Sindaco e l’attribuzione di ulteriori servizi

Approfondimento di Vincenzo Giannotti

COMUNE

I giudici amministrativi hanno considerato corretto l’inserimento del comandante della Polizia Locale nello staff del Sindaco e l’attribuzione di ulteriori funzioni e servizi coordinati dal direttore generale (si ricorda che oggi le funzioni di coordinamento sono state sostituite dal Segretario comunale per comuni con popolazione inferiore ai 100.000 abitanti). La legittimità dell’operato dell’ente locale è stata prima stabilita dal Tribunale amministrativo di primo grado e successivamente confermata dal Consiglio di Stato (sentenza n. 5969/2019).

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Consulta la sentenza

8891629982

La gestione del personale di polizia locale

di Livio Boiero

Indennità – Reperibilità – Festivi e riposi – Utilizzo dei proventi del codice della strada – Previdenza complementare – Buoni pasto – Divise – Posizioni organizzative – Figura del comandante – Procedimento disciplinare

acquistaora1-300x91

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *