Questo articolo è stato letto 306 volte

Coronavirus – inosservanza dei provvedimenti per contenere l’emergenza su tutto il territorio nazionale

coronavirus_hp

 

Il Ministero dell’Interno, con circolare 13/3/2020, ricorda che il mancato rispetto degli obblighi previsti dalle disposizioni di legge per limitare la circolazione dei cittadini e per contenere il contagio sull’intero territorio nazionale, integra gli estremi della fattispecie prevista dall’art. 650 del codice penale.

 

 

LE NORME DI RIFERIMENTO:

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11/3/2020 (G.U. 11/3/2020 n. 64)
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9/3/2020 (G.U. 9/3/2020 n. 62)
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8/3/2020 (G.U. 8/3/2020 n. 59)
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica

Codice Penale 19/10/1930 n. 1398 (S.O. 26/10/1930 n. 251)
Approvazione del testo definitivo del Codice penale

Modulistica
Coronavirus – Verbale di accertamento – compilabile

 

SPECIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *