Questo articolo è stato letto 595 volte

Emergenza Covid19 – Linee guida per la gestione dei rifiuti

Approfondimento di Gabriele Mighela

rifiuti4

L’istituto Superiore di Sanità, con nota Prot n. 8293 del 12 marzo 2020, ha fornito le linee di indirizzo per la raccolta dei rifiuti extra-ospedalieri da abitazioni di pazienti positivi al Covidl9, in isolamento domiciliare, e dalla popolazione in generale.

L’Istituto individua le seguenti due fattispecie:

1) rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria;

2) rifiuti urbani prodotti dalla popolazione generale, in abitazioni dove non soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

Diverse Regioni hanno già emanato disposizioni finalizzate a recepire quanto contenuto nella nota dell’ISS, fornendo indicazioni applicative per il conferimento e le operazioni di raccolta e per la successiva gestione presso gli impianti di trattamento.

Fermo restando quanto individuato nelle disposizioni e raccomandazioni emanate dalle singole Regioni, l’Istituto ha emanato le seguenti raccomandazioni di carattere generale per la gestione dei rifiuti urbani.

Raccomandazioni sulla raccolta e gestione dei rifiuti urbani:

In primo luogo viene precisato che oltre alla raccolta dei rifiuti urbani indifferenziati deve essere anche garantito il servizio di raccolta differenziata, da attuarsi secondo le consuete modalità adottate in ciascun contesto territoriale.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Immagine33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *