Questo articolo è stato letto 87 volte

Paratie divisorie per i veicoli destinati ai servizi di autotrasporto pubblico non di linea

taxi

Con circolare 20/4/2020, il Mit fornisce chiarimenti sulla circolare prot. n.10830 del 14 aprile, con la quale sono state fornite le prescrizioni tecniche per le paratie divisorie, da installare sui veicoli destinati al trasporto pubblico non di linea, soggette a contributo a norma dell’art. 93, D.L. 17 marzo 2020, n. 18.

Nel confermare i contenuti della citata circolare per quanto attiene alle paratie divisorie che possono essere installate in via permanente in quanto conformi alle norme tecniche vigenti in materia di sicurezza dei veicoli, il Ministero ritiene opportuno fornire indicazioni in merito a talune soluzioni che hanno mero carattere temporaneo ed il loro utilizzo è legato strettamente all’emergenza sanitaria in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *